logotype

Dettaglio testi

Torna indietro
testi
Cinque anni di storia tripolina
Nella breve descrizione dell’episodio del fratricidio commesso da Jusuf Caramanli nel 1790 il teatro è il Castello, del quale vengono nominati diversi ambienti; l’episodio è riportato in una relazione ufficiale anche dal Console veneto a Tripoli. (l’Arsenale del Castello, il cortile ed un piccolo gabinetto adiacente all’alcova, tra l’altro decorato con arazzi e tappezzerie delle quali si descrive l’incendio appiccato da Jusuf. E' citato l’harem, presente all’interno del Castello, nel quale era la madre, Làlla Hallùma, harem al quale, si dice espressamente “erano adiacenti diversi androni”.
Mondatori
Milano
Annali dell’Africa Italiana
Cinque anni di storia tripolina
anno II - num 2 – giugno 1939-XVII (pp. 619-630)
1939
Francesco
Corò
XX secolo
ACS - Biblioteca
p.zzale Degli Archivi, 27
Roma - 00144
V. I. 105
Torna indietro